Albo d’oro

1958
FLORIANA CRICCA di La Spezia

1959 - Poesia in Lingua.
1° Premio: LUCIANO LERA di Marina di Carrara (MS)
1° Premio in vernacolo. Non assegnato

1960 1° Premio non assegnato.
2° Premio ex-aequo:
MANRICO VITI di Carrara (MS)
GIORGIO CORBANI di Carrara (MS)

1961
Premio non assegnato.

1962
1° Premio non assegnato.
2° Premio ex-aequo:
ADELINA CESTARI di Massarosa (LU) e
GIGINO MORGIONE di Lanciano (Chieti)

1963
1° Premio Poesia in lingua ex-aequo:
BENITO SABLONE di Pescara
ROBERTO RODODENDRO di Sanremo (IM)
Sezione vernacolo massese:
1° Premio a GUIDO BRESCIANI di Ronchi (MS)

1964
Non indetto

1965
Non indetto

1966
ROMOLO LIBERALE di Avezzano (L'Aquila)

1967
ALVARO MUCCI di Rovereto (Trento)

1968
SALVATORE DI PIETRO di Viterbo

1969
DOMENICO DELL'ERA di Bari

1970
MARCELLA AGOSTINI di Roma

1971
ALBINA GORI PACINI di Prato

1972
ALFREDO BONAZZI di Padova

1973
Ex-aequo:
FRANCO PEDRINZANI di Massa
VINICIO ARFAVELLI di Carrara

1974
FRANCO ARTURO CATANIA di Firenze

1975
ROSARIO DE CRESCENZO di Napoli

1976
GIUSEPPE SCIARRONE di Messina

1977
Sez. A (Adulti): ANNA MARIA DE GHISI di La Spezia
Sez. B (Giovani): DANIELA MOTTA SALVINA di Catanzaro

1978
Sez. A (Adulti): GIUSEPPE BARTOLI di San Cassiano (RA)
Sez. B (Giovani): CINZIO CANDIDO di Bari

1979
Sez. A (Adulti): INNOCENZA SAFINA GALFANO (Trapani)
Sez. B (Giovani): NADIA MANFRIN di Padova

1980
Sez. A (Adulti): PASQUALE MARTINIELLO di Avellino
Sez. B (Giovani): NICOLA BARONTI di Firenze

1981
Sez. A (Adulti): MARCELLO FABBRI di Firenze
Sez. B (Giovani): ALFONSO MARTINIELLO di Avellino

1982
Sez. A (Adulti): GIANCARLO INTERLANDI di Catania
Sez. B (Giovani): RICCARDO LOCOROTONDO di Massa

1983
Sez. A (Adulti): GINO FRUZZETTI di Massa
Sez. B (Giovani): VALERIA BENETTINI di La Spezia

1984
(Adulti): ADRIANA SCARPA di Treviso
Sez. B (Giovani): NICOLETTA SILVESTRI di La Spezia
Super premio 25° Anniversario : GIUSEPPE SCIARRONE (ME)

1985
Sez. A (Adulti): GINA PICCIN di Treviso
Sez. B (Giovani): SABRINA LOCOROTONDO di Massa

1986
Sez. A (Adulti): DANTE STRONA di Novara
Sez. B (Libro): MAURIZIO CENTINI di Massa

1987
Sez. A (Adulti): GIANNI RESCIGNO di Salerno
Sez. B (Giovani): MASSIMILIANO BARBERA di Massa

1988
Sez. A (Adulti): ANTONIO SILVESTRE di Napoli
Sez. B (Giovani): SILVIA GIUSTI di Livorno
Sez. C (Libro): LIANA DE LUCA di Torino

1989
Sez. A (Adulti): WALTER ALBERISIO di Novara
Sez. B (Giovani): GIANMARIA RAIMONDI di Massa
Sez. C (Libro): JOSUÈ ANTONIO CAPO di Venezia

1990
Sez. A (Adulti): NICOLA COSTANTINO (ME)
Sez. B (Libro): EMANUELE OCCELLI (TO)

1991
Sez. A (Adulti): SALVATORE CORRIGA di Nuoro
Sez. B (Giovani): DEBORA ZAGAGLIA di Macerata
Sez. C (Libro): ILDE ARCELLI di Perugia

1992
Sez. A (Adulti): non assegnato
Sez. B (Giovani): PAOLO DONADONI di Genova
Sez. C (Libro): MATTEO VERONESI di Bologna

1993
Sez. A (Adulti): LORIANA CAPECCHI (PT)
Sez. B (Giovani): CLAUDIO BONFIGLI di Massa
Sez. C (Libro): ADRIANA SCARPA di Treviso

1994
Sez. A (Adulti): MARIA EUGENIA GROPALLO di La Spezia
Sez. B (Giovani): ALBERTO NEBBIOLO di Pavia
Sez. C (Libro): ANTONIETTA TAFURI di Roma

1995
Sez. A (Poesia inedita): RAFFAELE FLORIS di Alessandria
Sez. B (Libro edito): LUCIANO BENINI SFORZA di Ravenna

1996
ez. A (Poesia inedita): ANTONIO F. FEDELE di Alessandria
Sez. B (Libro edito): VENIERO SCARSELLI di Arezzo

1997
Sez. A (Poesia inedita): non assegnato
Sez. B (Libro edito): FRANCO BUFFONI (VA)
Sez. C (Poeti esteri): non assegnato

1998
Sez. A (Poesia inedita):
1° Premio ex-aequo:
MARIA PALCHETTI MAZZA (BG)
ANGELO TAIOLI (PV)
Sez. B (Libro edito): ex-aequo
LUCIANO RONCALLI (GE)
ANTONIO DONADIO (SA)

1999
Sez. A (Poesia inedita): IVAN FEDELI (MI)
Sez. B (Libro edito): DAVIDE RONDONI (BO)

2000
Sez. A (Poesia inedita): FABRIZIO PARRINI (LI)
Sez. B (Libro edito): ex-aequo
GIANNI RESCIGNO (SA)
GIUSEPPE ROSATO (CH)

2001
Sez. A (Poesia inedita): ENZO AGOSTINO (RC)
Sez. B (Libro edito): GILBERTO FINZI (MI)

2002 Sez. A (Poesia inedita): MARIA ROSARIA ROZERA (CO)
Sez. B (Libro edito): STEFANO DAL BIANCO (MI)
- Poeti Italiani Emigrati: MICHELE ABATINO -STOCCARDA-(GERM.)

2003
Sez. A (Poesia inedita): DANIELA RAIMONDI (VA)
Sez. B (Libro edito): REMO RAPINO (CH)
- Poeti Italiani Emigrati: PASQUALE ZUCCHI-MONTRÈAL-(CAN.)

2004
Sez.A (Poesia inedita): DANIELA PERICONE (RC)
Sez. B (Libro edito): GIULIANA RIGAMONTI (MI)

2005
Sez.A (Poesia inedita): UMBERTO VICARETTI (AQ)
Sez. B (Libro edito): MAURIZIO MESCHIA (MI)

2006
Sez.A (Poesia inedita): GIOVANNI CASO (SA)
Sez. B (Libro edito): ANTONIA GAITA (PR)

2007
Sez. A (Poesia inedita): ALESSANDRA PAGANARDI (MI)
Sez. B (Libro edito): CURZIA FERRARI (MI)

2008
Sez. A (Poesia inedita): SILVANO NUVOLONE (TO)
Sez. B (Libro edito): DANIELA RAIMONDI (Londra)
Sez. C (Comunità Europea): LUCA BIANCHEDI (Copenaghen)

2009
Sez. A (Poesia inedita): ANNA MAGNAVACCA (Aulla - MS)
Sez. B (Libro edito): ALESSANDRA PAGANARDI (MI)
Sez. C "Superpremio del cinquantenario"
- (Poesia inedita) SILVANO NUVOLONE (TO)
- (Libro edito) GIULIANA RIGAMONTI (SO)
- Premio Speciale CCIAA: MARINA PRATICI (MS)

2010
Sez. A (Poesia inedita): GIANNICOLA CECCAROSSI (RM)
Sez. B (Premio Speciale CCIAA): PATRIZIA SANTI (MO)
Sez. C (Libro edito): MASSIMO SCRIGNOLI (FE)

2011
Sez. A (Libro edito): MASSIMO BONDIOLI (CR)
Sez. B (Poesia inedita): EGIZIA MALATESTA (MS)
Sez. C ( Premio Speciale CCIAA MS): MALTA SERRI (MS)
Sez. D (Silloge inedita): GIANNICOLA CECCAROSSI (RM)

2012
Sez. A (Libro edito): DOMENICA LOMBARDI – Pietrasanta (LU)
Sez. B (Poesia inedita): ROBERTO BENATTI (MS)
Sez. C ( Premio Speciale CCIAA MS): MIRKO PIERPAOLO PAPIRII (TE)
Sez. D (Silloge inedita): ALESSANDRO CASTAGNA (MI)

LA STORIA

IL SAN DOMENICHINO
LA STORIA DI UN PREMIO CHE VIENE DA LONTANO

Il Premio San Domenichino ha una tradizione consolidata sul territorio massese, noto ad una vasta schiera di Poeti e Scrittori, non solo italiani. Un Premio al passo con i tempi e in grado di sapere interpretare il nuovo: comunicare sentimenti e valori, come risposta alla domanda angosciosa che l’Uomo, nella continua ricerca di appagamento, si pone e che, “operaio di sogni” come disse Salvatore Quasimodo, tenta di dare una sua risposta alla dimensione tecnologica del mondo, che spesso rivela carenza ed incapacità di comunicare.


  • 1958 – LA FONDAZIONE

    Il Premio trae le sue origini nel lontano 1914, quando veniva festeggiato “San Domenichino”, il giorno dopo San Domenico, con una “sagra” popolare dove venivano, fra canti e balli, recitati anche versi in vernacolo. Con l’intento di voler soddisfare l’esigenza di una presenza religiosa per un flusso sempre più consistente di persone nella zona del “Poveromo”, dove tale sagra si svolgeva, i Padri Cappuccini realizzarono la costruzione di una cappella, per comodità dei molti popolani che nel frattempo ivi si erano insediati (siamo nell’anno 1947). A seguito di questa presenza nasce così, nel 1958, il “Premio Letterario San  Domenichino” di cui Padre Gesualdo Grassi è l’ispiratore ed attivissimo organizzatore per ben sei edizioni, dal 1958 al 1963, Padre Gesualdo, sarà anche presidente delle prime due edizioni.

    Le basi del Premio furono gettate dal Comitato promotore e fondatore composto da Padre Grassi, da Giuseppe Bertozzi, Lino Steli, Lino Marchi, Giovanni Ravera, Mario Cagetti, Giovanni Bugliani e dal segretario Decimo Del Fiandra. La Giuria era composta dai Membri del Comitato fondatore; la prima Edizione comprendeva due sezioni, Poesia e Prosa nel solo dialetto massese, sette i poeti partecipanti, tutti apuani, in premio: tre fiaschi di vino e £ 5.000.

  • 1964 – LA SOSPENSIONE

    Il Premio viene sospeso per due anni: 1964 e 1965, causa l’improvvisa scomparsa di Padre Gesualdo Grassi, riprenderà nel 1966 con la sola sezione “Poesia in lingua”, inserita dalla seconda Edizione, con nuovo presidente del “Comitato Sagra San Domenichino” il prof. Giovanni Bugliani e con la Giuria completamente rinnovata. Il prof. Bugliani sarà presidente per ben 31 anni,  mentre il Cav. Uff. Decimo Del Fiandra è segretario dal 1958 al 1989.

  • 1988 – LA NUOVA SEZIONE

    Il Premio apre alla sezione “Libro Edito”, il successo è tale che porta gli Organizzatori a proseguire in questa direzione e dal 2004 le sezioni sono definitivamente due: “Poesia inedita” aperta a tutti e “Libro Edito”.

  • 1991 – LA NUOVA ASSOCIAZIONE

    Si costituisce una nuova struttura organizzativa denominata “Centro Culturale San Domenichino” con uno Statuto che fa proprie le iniziative e le aspirazioni dei Fondatori, proponendosi come entità per la diffusione della Cultura in Italia e nel mondo, con particolare riferimento alla Poesia “linguaggio universale per l’Uomo di ogni tempo, religione e condizione sociale” come recita l’articolo 2, comma B del nuovo Statuto.

  • 1995 – UNA MANIFESTAZIONE IMPORTANTE

    Al “San Domenichino” è stato concesso di fregiarsi della dicitura “Città di Massa”, il Premio viene attualmente considerato tra le manifestazioni culturali più qualificate nel vasto panorama letterario nazionale.

  • 1996 – PERSONE ILLUSTRI

    Sono eletti rispettivamente Presidente e Segretario Generale il prof. Comm. Franco Pedrinzani ed il Cav. Franco Tortorella, riconfermati poi per i quinquenni 2002-2006 e 2007-2012. Il prof. Giovanni Bugliani è nominato “Presidente Onorario a vita”. La logica evoluzione vuole che, sulla spinta delle sempre crescenti adesioni dei Poeti, il Premio diventi da nazionale ad internazionale e passi dai 7 poeti apuani iniziali della prima edizione alle 600 iscrizioni medie, con punte fino a 900 partecipanti, italiani e stranieri.

    Nomi illustri della nostra letteratura hanno onorato ed onorano le varie edizioni del Premio, sia come Presidenti di Giuria che come Giurati, fra gli altri citiamo: Aldo Gabrielli, Mino Maccari, Stefano Giampaoli, Gino Spinelli dé Santelena, Antonio dé Lorenzo, Ubaldo Bellugi, Mario Cagetti, Romano Battaglia, Aldo Valleroni, Vinicio Arfavelli, Decimo Del Fiandra, Riccarda Bulleri, Alessandro Quasimodo, Silvio Matelli, Gabriella M. Valentini, Massimiliano De Vecchi, Dino Carlesi, Raffaello Bertoli, Emilio Palla, Maurizio Centini, Mauro Pighini, Paola Manfredi, Franco Pezzica, Franco Farina, Franco Pedrinzani e, recentemente, Guido Zavanone, Manrico Testi, Cristiano Valsega, Giacomo Bugliani. Dalla 38. alla 44. Edizione è stata aggiunta una sezione specifica per Poeti esteri, mentre dal 1977 al 1994 è stata inserita una sezione “Giovani”.

  • 1997 – IL PREMIO DELLA CULTURA E CARRIERA

    Viene istituito il “Premio della Cultura e/o Carriera San Domenichino”, assegnato a grandi personaggi di prestigio nazionale come il poeta Mario Luzi (1997), il cardinale Ersilio Tonini (1998), lo scrittore Sergio Zavoli (1999), la prof. Rita Levi Montalcini (2000), l’attore Giorgio Albertazzi (2001), il poeta Dino Carlesi (2002), lo scrittore Manlio Cancogni (2003), lo scrittore Arrigo Petacco (2006) ed il professor Giuseppe Benelli (2008). Nel 2003 è stato altresì assegnato il “Premio alla Carriera” al tenore Andrea Bocelli, cui ha fatto seguito, nel 2005, il giornalista della RAI-Radio1 Aldo Forbice e nel 2007 al C.T. della nazionale di calcio campione del mondo 2006 Marcello Lippi. Nel 2009 il “Premio della Cultura” varca i confini nazionali e viene attribuito alla città di Bad Kissingen (Germania) gemellata con Massa.

  • 2003 / 2009 – IL PATROCINIO

    Per la Sezione “Poesia inedita”, il Premio è  presente nel mondo della scuola, coinvolgendo studenti dell’ultimo anno di studi degli Istituti d’Istruzione Superiore della Provincia di Massa Carrara con l’incarico di “Giuria Popolare” che affianca la “Giuria Tecnica” nella determinazione della classifica finale.

    Il San Domenichino, “Medaglia del Presidente della Repubblica Italiana”, ha il Patrocinio della Regione Toscana, della Provincia di Massa-Carrara, del Comune di Massa, della C.C.I.A.A. di Massa Carrara ed il sostegno di Enti Pubblici e Privati. E’ inoltre in atto, da diverso tempo, una stretta collaborazione con il Centro Culturale “Il Quadrato” di Milano, con l’Associazione Concertistica “Pina Telara” di Massa e la Casa Editrice “IBISKOS” di A. Ulivieri di Empoli.

  • 2012 – I POETI DEL SAN DOMENICHINO

    Viene edita la 11. edizione dell’Antologia “I Poeti del San Domenichino”, triennio 2010-2012.

  • 2013 – IL NUOVO CONSIGLIO DIRETTIVO

    Rinnovo del “Consiglio Direttivo”, che elegge presidente l’avv. Giacomo Bugliani e segretario generale Geom. Dino Eschini. Il prof. Comm. Franco Pedrinzani viene nominato “Presidente Onorario a vita”. Con la 54. Edizione vengono aggiunte nuove sezioni, ovvero narrativa EDITA ed INEDITA, pertanto il Premio cambia la propria intestazione in  “Premio letterario di POESIA e NARRATIVA San Domenichino – Città di Massa”.

Sito in costruzione. Per qualunque problema
scrivici
Contatti
  • 340 66 76 287
  • info@sandomenichino.it
  • Via Carducci, 40 54100 MASSA (MS)